slideshow 16 slideshow 1 slideshow 2 slideshow 3 slideshow 4 slideshow 5 slideshow 6 slideshow 7 slideshow 8 slideshow 0 slideshow 9 slideshow 10 slideshow 11 slideshow 12 slideshow 13 slideshow 14 slideshow 15

Il Gruppo Interdivisionale di Fotochimica (GIdF) è emanazione della divisione di Chimica Fisica, a cui è appoggiato amministrativamente. Oltre a questa divisione, nel Consiglio Direttivo sono però ampiamente rappresentate anche le divisioni di Chimica Inorganica e di Chimica Organica.

Consiglio Direttivo 2015-2017

Coordinatore

Margherita Venturi
Università degli Studi di Bologna
Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”
Via Selmi 2, 40126 Bologna
margherita.venturi@unibo.it
Tel 051-2099543

Consiglieri

Sebastiano Campagna
Università degli Studi di Messina
Dipartimento di Scienze chimiche, biologiche, farmaceutiche e ambientali
Viale F. Stagno d’Alcontres 31
98166 Messina
sebastiano.campagna@unime.it
Tel 090-6765709

Elena Selli
Università degli Studi di Milano
Dipartimento di Chimica
Via Golgi 9, 20133 Milano
elena.selli@unimi.it
Tel 02-50314237

Fausto Elisei
Università degli Studi di Perugia
Dipartimento di Chimica, Biologia e Biotecnologie
Via Elce di Sotto 8, 06123 Perugia
fausto.elisei@unipg.it
Tel 075-5855588

Luca Prodi
Università degli Studi di Bologna
Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”
Via Selmi 2, 40126 Bologna
luca.prodi@unibo.it
Tel 051-2099481

Paola Ceroni
Università degli Studi di Bologna
Dipartimento di Chimica “Giacomo Ciamician”
Via Selmi 2, 40126 Bologna
paola.ceroni@unibo.it
Tel 051-2099535

Il Gruppo Interdivisionale di Fotochimica si interessa di una disciplina che in Italia ha un’antica tradizione. È nata infatti nei primi anni del 1900 all’università di Bologna dove Giacomo Ciamician, per primo, decise di studiare in modo sistematico l’azione chimica della luce in esperimenti di laboratorio. Poiché a quel tempo il Sole era l’unica sorgente di luce sufficientemente potente, questo grande scienziato trasferì il suo laboratorio nelle terrazze dell’edificio in cui lavorava, come documentato da questa storica fotografia.

clicca per ingrandire

Ciamician, oltre ad essere considerato il padre della Fotochimica, è anche universalmente noto per le sue profezie sull’utilizzo dell’energia solare in vari campi della tecnologia e come fonte energetica alternativa ai combustibili fossili.

Dai tempi di Ciamician la Fotochimica ha avuto uno sviluppo incredibile e sicuramente questo grande scienziato ne sarebbe orgoglioso. C’è però un monito di Ciamician che aspetta di essere pienamente ascoltato: E se giungerà in un lontano avvenire il momento in cui il carbone fossile sarà esaurito, non per questo la civiltà avrà fine: ché la vita e la civiltà dureranno finché splende il Sole! E se anche alla civiltà del carbone, nera e nervosa dell’epoca nostra, dovesse far seguito quella forse più tranquilla dell’energia solare, non ne verrebbe un gran male per il progresso e la felicità umana

Il GIdF lavora in stretta collaborazione con il Gruppo Italiano di Fotochimica (GIF) con il quale condivide obiettivi e finalità:

  1. favorire e promuovere in Italia gli studi e le ricerche che hanno come tema centrale l’azione chimica della luce, abbracciando i numerosi aspetti interdisciplinari della Fotochimica quali ad esempio fotofisica, fotobiochimica, fotobiologia, fotografia, spettroscopia e chimica delle radiazioni
  2. promuovere l’insegnamento della fotochimica
  3. coordinare l’organizzazione di convegni, seminari e scuole
  4. organizzare iniziative scientifiche e divulgative su chimica e luce, patrocinando incontri e wokshop

Dato che la maggior parte degli iscritti al GIdF sono anche soci del GIF le varie attività vengono proposte e svolte in totale collaborazione. Per informazioni a questo riguardo consultare il sito web del GIF: http://www.fotochimica.org/

Copyright © 2012 Società Chimica Italiana. All Rights Reserved.